a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
NOVITÀ “BONUS VERDE”: COME FUNZIONA IL NUOVO INCENTIVO STATALE?

Buone notizie per gli amanti del verde. La Legge Finanziaria 2018 ha infatti introdotto un nuovo bonus fiscale per privati e condomini che decidono di investire su interventi green: giardini (compresi quelli pensili), ma anche recinzioni, pozzi, coperture e, più in generale, sistemazione a verde di aree scoperte, pertinenze comprese.
Affinché i privati possano accedere al bonus è necessario possedere o detenere, sulla base di un titolo idoneo, l'immobile su cui si esegue l'intervento. La detrazione va ripartita in 10 quote annuali di pari importo e calcolata su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo.
L’importo comprende le spese di progettazione e manutenzione relative all’esecuzione degli interventi. L’Agenzia delle Entrate ha, inoltre, chiarito che la detrazione massima non può superare i 1.800 euro per immobile, ossia il 36% di 5.000 euro. Altro vincolo per accedere al bonus riguarda la modalità di pagamento degli interventi, da eseguire con strumenti tracciabili, vale a dire bonifici bancari o postali.

Per quanto concerne i condomini, il bonus si applica alle spese sostenute per gli interventi eseguiti sulle parti comuni esterne degli stabili, fino a un importo massimo complessivo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo. Hanno diritto alla detrazione i singoli condomini, nel limite della quota a loro imputabile. La condizione è che la medesima quota sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.


Fonte: Confappi

31 gennaio 2018

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news