a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Locazione: accordi nulli se nascondono aumenti canone
 
La  Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, con la sentenza 4 aprile 2017, n. 8869 ribadisce che il canone di locazione non può essere aumentato nel corso del rapporto, ma solo aggiornato secondo la variazione dell’indice Istat dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati (art. 32 legge n. 392/1978). 
Ogni patto che porti  non all'aggiornamento ma all'aumento del canone è infatti nullo per violazione dell'art. 79 della legge n. 392; detta  nullità sussiste anche quando il patto che modifica il canone iniziale integri un accordo di natura transattiva.

22 settembre 2017

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news