a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Gli amministratori  di condominio
devono inviare i dati che consentono di beneficiare delle detrazioni fiscali
 
 
Perché ho ricevuto dal mio amministratore un modulo di raccolta dati?
Dal 2017 entro il 28 febbraio di ogni anno, gli amministratori condominiali devono trasmettere telematicamente all’Agenzia Entrate una comunicazione con i dati sulle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio in relazione agli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica, effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali e all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione.
Nella comunicazione devono essere indicate le quote di spesa imputate ai singoli condomini e la tipologia del soggetto al quale è stata attribuita la spesa (es. proprietario, nudo proprietario, titolare di un diritto reale di godimento, locatario, comodatario).
 Questi nuovi obblighi di comunicazione si applicano a partire dai dati relativi al 2016, e servono per l’elaborazione della dichiarazione precompilata da parte dell’Agenzia delle Entrate (modelli 730 e REDDITI PF).

13 febbraio 2017

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news