a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

 FMI Tassa sulla prima casa?

 
Per  Fmi, Fondo Monetario Internazionale  in Italia «i patrimoni potrebbero essere tassati sttraverso una tassa moderna sulle residenze primarie».

Ma come non ci sono già abbastanza tasse sulla casa?
Già nel 2011 la tassazione sulla casa è passata da 9 a 25 miliardi  per poi ridursi un minimo con la eliminazione di  tassazione  sulla prima casa del Governo dell'epoca.

Questa tassazione ha avuto evidenti effetti negativi sulla economia del paese, la crisi del settore immobiliare è nota a tutti , con chiusura di imprese di costruzione e tutte le attività collegate, artigianali e commerciali.

Un eventuale aumento di tasse sulla casa annunciato  in questi mesi affosserebbe definitivamente il settore e non solo.

Si tenga anche conto che Eurostat nel suo recente ultimo bollettino conferma che in Europa solo in Italia i prezzi delle case mediamente diminuiscono, con diminuzione della ricchezza delle famiglie.

Il Fmi pensa che con queste premesse una ulteriore tassazione delle famiglie ,attraverso la loro casa possa incrementare l'economia Italiana?
Non lo pensiamo proprio.

Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari Bologna

12 aprile 2019

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news