a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Conduttore  in condominio, obblighi e diritti.

 
Quali obblighi ha il conduttore in condominio? E quali i diritti?
Gli obblighi si sostanziano nel pagamento del servizio di pulizia, manutenzione ordinaria e funzionamento ascensore e ancora nel pagamento della fornitura dell'acqua, del riscaldamento, del condizionamento dell'aria e piu' in genere di tutti i servizi comuni.
L'inquilino ha diritto di poter prendere visione di tutti quei documenti giustificativi delle spese condominiali (es. piano di riparto ecc.).
Relativamente ai diritti, il conduttore ha  diritto di voto nell'assemblea condominiale, in luogo del proprietario dell'appartamento, per quelle deliberazioni relative alle spese e alle modalita' di gestione dei servizi di riscaldamento e condizionamento dell'aria.
Nei casi relativi alle deliberazioni attinenti la modificazione di altri servizi comuni, l'affittuario puo' partecipare all'assemblea, ma senza diritto di voto.
Si ribadisce che si tratta di una disciplina derogabile, per cui un contratto di locazione potrebbe, ad esempio, concedere il diritto di partecipazione e di voto al conduttore anche per altre questioni, o porre a suo carico maggiori spese rispetto a quelle sopraelencate.

30 agosto 2017

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news