a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

Compravendita di una casa, obbligatoria conformità catastale ed urbanistica

Chi vende casa deve tenere ben presente che una delle dichiarazioni piu’ importanti che dovrà fare al momento dell'atto  notarile riguarda la conformità catastale ed urbanistica dell’immobile compravenduto. Dichiarazione molto spesso sconosciuta o sottovalutata.

Cosa sono allora queste conformità  catastali e urbanistiche?
 La regolarita’ o conformita’ catastale di un immobile e’ la corrispondenza tra lo stato di fatto, cioe’ di come si trova effettivamente  l’immobile ed i dati catastali , planimetrie del catasto, ed anche tutti gli altri dati che si trovino  presso l’Agenzia del Territorio: si parla di allineamento dei dati.
Riguardo invece la regolarità o conformita’ urbanistica e’  la corrispondenza tra lo stato di fatto ed il titolo abilitativo con il quale l’ente competente( il comune per intenderci)  in materia edilizia  ha autorizzato la costruzione  dell’immobile.
Per chiarire, la corrispondenza tra l'immobile come si trova in questo momento ed il progetto depositato in comune si definisce "regolarità urbanistica".
E' una raccomandazione che ci sentiamo ancora una volta di fare a tutti i proprietari immobiliari che intendono vendere casa, fare preventivamente queste verifiche non è tempo perso ma al contrario guadagnato, con l'aggiunta di evitare spiacevoli disavventure economiche a volte anche di grande rilievo per chi dovesse sottoscrivere un preliminare ed il suo immobile non è come si dice, in regola.
Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari Bologna

23 dicembre 2016

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news