a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Il conduttore non può sublocarel’immobile oggetto della locazione, né può cedere ad altri il contratto senza il consenso del locatore.
Il conduttore ha la facoltà di sublocare parzialmente l’immobile previa comunicazione da inviare alla parte locatrice con lettera raccomandata nella quale deve indicare i dati del subconduttore, la durata della sublocazione e i vani che sono stati ceduti.
Con la sublocazione un terzo entra a far parte del contratto di locazione mentre con la cessione il conduttore trasferisce il suo contratto ad una terza persona. Il conduttore originario non è liberato dagli obblighi contrattuali fino a quando non è il proprietaro dell’immobile a decidere di liberarlo.
La cessione del contratto, ammessa solo dopo il consenso del proprietario, consiste nella sostituzione dell’inquilino e quindi nel trasferimento dei diritti e degli obblighi inerenti al rapporto contrattuale.


20 marzo 2011

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news