a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

Casa in affitto e impianti

 
Quando un proprietario  dà una casa in affitto deve solo consegnare  all’inquilino l’attestato di prestazione energetica (l’Ape) ma non ha l'obbligo di consegnargli i certificati di conformità dei vari impianti dell’appartamento.
Resta comunque a carico del conduttore la manutenzione della caldaia , il quale tutt’al più potrà esigere il relativo libretto. Quando si verifichino delle condizioni di pericolo a causa dell’impianto non a norma,come si risolvono queste problematiche di tipo legale tra proprietario e inquilino ?

La Cassazione è intervenuta con una sua sentenza in relazione ad un impianto a gas non a norma.

"Il padrone di casa deve consegnare all’affittuario l’immobile in buon stato di manutenzione, in modo cioè da garantirgli il «pacifico godimento» dello stesso. In altre parole l’inquilino deve poter abitare comodamente nell’appartamento per come del resto gli è stato promesso nel contratto di locazione. Se è facile però accorgersi, prima della firma sulla scrittura privata, delle condizioni in cui si trova la pittura delle stanze, la porta di ingresso o eventuali elettrodomestici, non è altrettanto agevole comprendere lo stato in cui si trovano i vari impianti (quello idrico, della luce e del gas). Per cui, se anche l’affittuario dovesse dichiarare in contratto di «accettare l’immobile nelle condizioni di fatto e di diritto in cui si trova», ivi compresi eventuali  difetti, tale dichiarazione non si estende ai cosiddetti «vizi occulti», quelli cioè non conoscibili con l’ordinaria diligenza. Tale è ad esempio un impianto elettrico o del gas, i cui tubi sono normalmente nascosti dalle pareti o dal pavimento."

Il Proprietario quindi è sempre responsabile della regolarità degli impianti ed è quindi opportuno che si cauteli seguendo con grande precisione le prescrizioni di legge che riguardano l'argomento.

Assoproprietari Bologna è a disposizione per  ogni chiarimento necessario.

23 maggio 2018

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news