a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa

Ascensore: il condomino può prolungare a sue spese  la corsa

 
Lo afferma la Corte d’Appello di Milano che con sentenza del 18 maggio 2017, decide che l’intervento di prolungamento della corsa dell’ascensore dal quarto al quinto piano dell’edificio, che il condomino interessato voglia eseguire a proprie spese, va disciplinato non come innovazione ai sensi dell’art. 1120 c.c., ma come uso della cosa comune regolato dall’art. 1102 c.c., naturalmente a sue spese e sotto la sua responsabilità

24 ottobre 2017

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news