a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
Acquistare Casa…cosa controllare durante le prime  visite
 
Dopo che si è fissato l’appuntamento per la visita dell’immobile che si intende acquistare è opportuno fare sin da subito una piccola “radiografia” della situazione, almeno quella  visibile.
 
 Qui occorre prestare massima attenzione ad una serie di cose.
 In primo luogo l’esterno, le condizioni generali di manutenzione,  lo stato della facciata, dei balconi ,delle  finestre, e per quello che si può di grondaie e tetto.
Nel caso presentino problemi è opportuno chiedere se sono previsti lavori e se già deliberati dall’assemblea condominiale, questo al fine di valutare preventivamente quanto potrebbe competere in caso di acquisto, tenendone di conseguenza conto nel prezzo d’acquisto.
All’interno dell’appartamento controllare muri e soffitti alla ricerca di umidità se non di crepe , verificare che il pavimento non abbia rigonfiamenti dovuti spesso ad infiltrazioni d’acqua.
Verificare lo stato di manutenzione degli impianti , chiedendo alla proprietà i certificati di conformità,cioè le attestazioni rilasciate da tecnici abilitati per impianto elettrico, impianto idrosanitario e termico, impianto per l’utilizzazione del gas.
 
 Ove  non fosse  possibile reperire questi certificati  si potrà chiedere ai soggetti che la legge prevede una dichiarazione di rispondenza nella quale si  attesti che dopo in sopralluogo ed accertamenti, gli impianti sono conformi alla normativa, qui fare attenzione perché la conformità a volte è quella del momento in cui sono stati realizzati e non quella attuale.
Sono i primi accorgimenti che consigliamo a chi si accinge ad effettuare un acquisto di un immobile.

Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari Bologna

08 novembre 2018

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news