a Bologna...
per tutti i Proprietari di Casa
A Bologna gli acquirenti di case per il 9,3 % vengono da altre province
 
 
Da uno studio del gruppo Tecnocasa viene una conferma sul fatto che molte cittadini italiani quando cambiano città acquistano casa, il periodo di riferimento è il primo semestre 2017.
Firenze con  Verona e Milano sono  le città italiane con le percentuali più alte di acquisti da parte di persone in arrivo da altre province.
 
A Firenze si registra il 75,4% di compravendite da parte di residenti, il 12,3% di acquisti da parte di persone in arrivo dalle diverse province italiane e il 12,3% di persone in arrivo dall’hinterland. A Verona il 73,7% degli acquisti è stato concluso da residenti, l’11,8% da parte di persone residenti in altre province e il 14,5% delle compravendite ha riguardato acquirenti in arrivo dall’hinterland della città. Anche Milano evidenzia alte percentuali di compratori in arrivo da fuori città: l’82,7% delle compravendite riguarda persone già residenti nel capoluogo, il 10,2% degli acquisti è stato concluso da acquirenti in arrivo da altre province e il 7,1% da persone in arrivo dall’hinterland.
 
Ci sono poi  Bari, Bologna e Roma che hanno  percentuali molto alte di acquirenti non locali,rispettivamente pari a 9,6%, 9,3% e 8,6%.
 
Le città invece con percentuali più basse sono Palermo, Genova, Napoli e Torino  rispettivamente con il 3,5%, il 4,7%, il 5,6% e il 6,4% sul totale delle compravendite.
 
Tonino Veronesi
Presidente Assoproprietari Bologna

28 giugno 2018

Sei a Bologna o dintorni?
Per informazioni o approfondimenti contattaci:
tel +39.051.29.60.694 — e-mail aipi@assoproprietari.it

« torna all'elenco news